Superfici murarie e intonaci tradizionali dei centri storici: i rivestimenti in sabbia, in cocciopesto, in marmorino

Leggi il prossimo articolo:

"Tecniche esecutive delle decorazioni murali nel corso dei secoli"

Leggi l'articolo precedente:

"Webinar di primo livello sull’imaging multispettrale per la diagnostica dei beni culturali dall’acquisizione all’interpretazione dei dati"

Superfici murarie intonaci centri storici

Superfici murarie e intonaci tradizionali dei centri storici: i rivestimenti in sabbia, in cocciopesto, in marmorino

Webinar online curato dall’architetto Luca Scappin – Curriculum

Date e orari

Sabato 25 Maggio 2024

9:00 – 10:45
10:45 – 11:00 Pausa
11:00 – 13:00

Modalità

Per iscrizioni compila il form disponibile a fondo pagina.

Costo d’iscrizione

80 euro (inclusa iva)

A tutti i partecipanti sarà rilasciato attestato di partecipazione e fattura.
Non si rilasciano crediti formativi.
Il numero massimo di allievi per il webinar è limitato a 50 persone.

Finalità e contenuti del corso

Attraverso un percorso di scomposizione e lettura delle superfici storiche rivestite ad intonaco si cerca di fornire un approccio metodologico alla comprensione e descrizione dei rivestimenti del passato. Partendo dall’analisi delle materie prime e delle loro combinazioni, nel processo che ha portato alla realizzazione della molteplicità di tradizioni dei singoli materiali, si fornisce una grammatica e una sintassi del linguaggio dei fronti esterni poiché l’intonaco partecipa in modo complesso alle superfici dell’architettura.

Anche l’intervento su queste superfici molteplici e stratificate del passato richiede un criterio metodologico che agevoli il percorso progettuale e parta dalla conoscenza delle possibilità e delle modalità offerte dalla conservazione, dalla integrazione o dalla ricostruzione di questi rivestimenti. A tal fine si presentano casi concreti di interventi che esemplifichino le categorie progettuali che vengono proposte, in modo che si possano visualizzare i passaggi da situazioni reali a scelte di soluzioni operative selezionate, pertinenti, sostenibili ed efficaci.

Argomenti

MATERIALI, LAVORAZIONI E SUPERFICI DEGLI INTONACI IN CALCE

  • Metodo di analisi, strumenti e terminologia
  • La produzione delle malte
  • Caratteristiche dei leganti
  • Caratteristiche degli aggregati
  • Gli additivi della tradizione
  • Le buone regole dell’arte

LE TRADIZIONI DEGLI INTONACI E DELLE MURATURE, DAL MEDIEVO ALL’ETA’ MODERNA

  • Le murature laterizie, allettamenti, lavorazioni dei giunti, finiture medievali
  • Gli intonaci in sabbia, tipi, finiture, forme di degrado
  • Gli intonaci in cocciopesto, tipi finiture, forme di degrado
  • Gli intonaci in aggregato lapideo (marmorini), tipi finiture, forme di degrado
  • Affinità e gerarchia tra i fronti

IL DISEGNO ARCHITETTONICO DEI FRONTI E IL CONTROLLO DEL DETTAGLIO

  • Fasce, angolate, risvolti, voltatesta
  • Riquadri, cornici, specchiature
  • Rapporto tra intonaco e cornici lapidee delle aperture
  • Rapporto tra intonaco ed elementi lapidei del fronte
  • Spazi a metopa nel sottogronda

CRITERI E MODALITÀ DI CONSERVAZIONE E INTEGRAZIONE DI INTONACI STORICI

  • Le fasi della progettazione
  • Un approccio metodologico per la misura della qualità
  • Gli indicatori di qualità degli intonaci
  • I palinsesti e le finestre stratigrafiche
  • Le forme di trasparenza
  • Il restauro delle fasce

EFFICIENZA, PROTEZIONE E DURATA DELLE FINITURE DI TIPO TRADIZIONALE PER I NUOVI INTONACI

  • Confronto tra protettivi commerciali e protettivi tradizionali
  • Sostenibilità ed efficacia della protezione a sapone
  • Superfici autopulenti idrofobiche
In vetrina