In soasa. Piccoli grandi personaggi salzanesi del Novecento ritratti in dialetto

 10,00

Autore

Collana

Lingua

Formato di stampa

Numero pagine

ISBN

Anno

2024

Franca racconta una storia di quelle che non sono solite essere raccontate nei libri. La racconta con una piccola lingua di quelle che non siamo soliti trovare nei libri. Attraverso dei veloci quadretti linguistici narra la storia di un paese, Salzano, in cui non è nata, ma in cui si è integrata splendidamente sentendolo suo al punto da desiderare di tributargli l’omaggio del ricordo.

Lo fa accettando la sfida della scrittura in dialetto, impresa faticosa che, diceva immaginificamente Andrea Zanzotto, è tale da “far slogare i polsi” per la difficoltà di rendere e comunicare suoni ed espressioni del parlato familiare con i segni di una lingua dotta che il dialetto non lo ha mai considerato.

È l’affresco di un mondo che oggi, a causa dei gran cambiamenti vissuti, ci pare più lontano di quanto non sia. Ed ecco pagina dopo pagina materializzarsi i tanti personaggi protagonisti della vita paesana, acutamente colti ognuno nella sua essenzialità, ognuno presentato col suo nome, ecco riaffiorare i soprannomi poetici e spesso indecifrabili.

 

Introduzione di Gianna Marcato

Autore

Collana

Lingua

Formato di stampa

Numero pagine

ISBN

Anno

2024

Franca Sorato è nata a Mirano (Ve) nel 1933, e lì ha vissuto la primissima infanzia, trasferendosi poi con la famiglia a Salzano (Ve), dove ha insegnato per molti anni nella scuola elementare e dove abita tuttora. Come maestra elementare si è impegnata in modo particolare a mantenere viva nei suoi alunni, attraverso frequenti conversazioni in classe, la conoscenza del dialetto salzanese.
Oltre all’insegnamento, si è dedicata con passione all’associazionismo cattolico, all’animazione missionaria e, soprattutto, alla giovane filodrammatica salzanese, con bambini e ragazzi, mettendo in scena numerosi spettacoli in dialetto finalizzati alla raccolta di fondi per sostenere molti missionari nel mondo.