Rievocazioni storiche

Feste e rievocazioni storiche. Un patrimonio da salvaguardare

 15,00

Autore

Francesco Trovò

Collana

Arte

Lingua

Italiano

Formato di stampa

Cartaceo

Numero pagine

217

ISBN

9788863365344

Anno

2020

Sinossi

Questo volume esce dopo quasi due anni dallo svolgimento del convegno “Rievocazioni storiche. Un patrimonio da salvaguardare”, del 6 dicembre 2018, tenutosi nella suggestiva cornice della sala del Piovego di Palazzo Ducale, sede della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Venezia e laguna. Il Convegno è nato da un’idea della Soprintendenza e di Ve.La., che cura, per il Comune di Venezia, lo svolgimento di eventi.

L’occasione, che ha visto coinvolti numerosi studiosi di diversa provenienza, ha consentito di porre al centro del dibattito questioni legislative e disciplinari, riconducibili ai beni demoetnoantropologici, descrivendo sia il quadro delle regole nazionali – Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio – sia di quelle internazionali – Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale di Parigi del 2003 e Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore del patrimonio culturale per la società di Faro del 2005.

Le testimonianze di feste tradizionali come il Redentore o il Carnevale, e di rievocazioni storiche come la Regata Storica, la Festa e la Regata della Sensa, ma anche il Calcio Storico Fiorentino, o altri eventi della Romagna, che siamo riusciti a raccogliere, mostrano quanta attenzione e risorse tali eventi richiedono affinché nel loro svolgersi, i valori identitari e di documentazione della memoria storica, non si disperdano e trovino forme di attualizzazione.

 

Contributi di

Giulia Altissimo, Massimo Andreoli, Luigi Brugnaro, Emanuela Carpani, Jennifer Celani, Maria Cristina Dossi, Giovanni Giusto, Stefano Karadjov, Paola Mar, Manuele Medoro, Marco Musmeci, Saverio Pastor, Luisella Pavan-Woolfe, Gilberto Penzo, Simona Pinton, Piero Rosa Salva, Chiara Squarcina, Alberto Toso Fei, Francesco Trovò, Roberta Tucci, Leandro Ventura, Alessia Villanucci, Lauso Zagato, Luigi Zanini, Emanuela Zucchetta

La recensione del libro

Al momento non sono disponibili recensioni.

Il Curatore

Francesco Trovò è architetto, laureato nel 2002 allo IUAV di Venezia, PhD in conservazione dei beni architettonici presso il Politecnico di Milano nel 2008, dal 2010 è funzionario presso la Soprintendenza ABAP per il Comune di Venezia e Laguna, dove assume ruoli di coordinamento di materie specifiche e compiti tecnico/amministrativi in appalti pubblici su beni culturali ed è stato responsabile per l’area dei Beni Demoetnoantropologici e attualmente per l’area Educazione e Ricerca.
Svolge insegnamenti di Restauro Architettonico presso l’Università IUAV di Venezia e l’Università Ca’ Foscari; svolge attività di ricerca principalmente afferenti la conoscenza, la salvaguardia e l’operatività tecnica sul patrimonio edilizio della città di Venezia.
Ha partecipato come relatore a diversi convegni nazionali ed internazionali ed è autore di oltre 80 pubblicazioni scientifiche.